.
Annunci online

celine [ Noi non cambiamo mai! Né calzini, né padrone, né opinioni, oppure cambiamo troppo tardi, quando non ne vale più la pena ]
 


Blog dall'aggiornamento saltuario per avvenuta seconda paternità del titolare. 



Ritagli di sport 


Racconto Fotografico


C'è del Bang&Olufsen in Danimarca

 


Ciao Cipe

 

 



The Right Nation
Walking Class

1972
Calimero
Carlo Menegante
Federalista
Guerre civili
I love America
Jim Momo
KrilliX
Regime Change

 


 





 

 


9 giugno 2003


Il cerchiobottista Mieli

 

Paolo Mieli interviene - nella sua rubrica con i lettori del Corriere della Sera - nella polemica tra Giulio Tremonti e Claudio Magris sull'appellativo di comunista che il ministro ha dato nei riguardi di Riccardo Illy.

Mieli afferma:

1.       Definire comunista Illy è una clamorosa gaffe di Tremonti e si aggiunge alla moda nel Polo (Berlusconi in testa) di classificare come bolscevico qualunque esponente del centrosinistra

2.       La colpa in fondo è dei Ds che troppo velocemente hanno fatto i conti con la loro storia. E che non intendono riaprire l'argomento. Vedasi a proposito le piccate critiche dell'Unità ad una puntata televisiva dell'Infedele di Gad Lerner dedicata all'anticomunismo.

 

Non c'è che dire, perfetto cerchiobottismo.




permalink | inviato da il 9/6/2003 alle 13:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     maggio        luglio