.
Annunci online

celine [ Noi non cambiamo mai! Né calzini, né padrone, né opinioni, oppure cambiamo troppo tardi, quando non ne vale più la pena ]
 


Blog dall'aggiornamento saltuario per avvenuta seconda paternità del titolare. 



Ritagli di sport 


Racconto Fotografico


C'è del Bang&Olufsen in Danimarca

 


Ciao Cipe

 

 



The Right Nation
Walking Class

1972
Calimero
Carlo Menegante
Federalista
Guerre civili
I love America
Jim Momo
KrilliX
Regime Change

 


 





 

 


11 giugno 2003


Il solito magna magna

Nonostante il parere negativo della Procura, il pm parigino Philippe Courroye ha deciso di aprire un'inchiesta per falso in atto pubblico sulle faraoniche spese della coppia Chirac al Comune di Parigi quando l'attuale presidente era sindaco. Gran parte dei fatti, ammette lo stesso magistrato, sono però prescritti. Per lungo tempo, le spese alimentari dell'Hotel de Ville fra il 1987 e il 1995 hanno tenuto banco sui media francesi: circa 600 euro al giorno per otto anni. Le spese di vitto dei coniugi Chirac all'Hotel de Ville, secondo un rapporto dell'Ispettorato generale, costarono ai contribuenti 2,14 milioni di euro. Gli ispettori rilevarono che - su tale cifra - ben 1,4 milioni di euro furono prelevati in contanti e affidati direttamente ai cuochi personali del futuro presidente della repubblica, al di fuori di qualsiasi altro controllo. Dai conti, tali cifre venivano imputati a ''spese di ricevimento''. (Ansa)




permalink | inviato da il 11/6/2003 alle 14:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     maggio        luglio