.
Annunci online

celine [ Noi non cambiamo mai! Né calzini, né padrone, né opinioni, oppure cambiamo troppo tardi, quando non ne vale più la pena ]
 


Blog dall'aggiornamento saltuario per avvenuta seconda paternità del titolare. 



Ritagli di sport 


Racconto Fotografico


C'è del Bang&Olufsen in Danimarca

 


Ciao Cipe

 

 



The Right Nation
Walking Class

1972
Calimero
Carlo Menegante
Federalista
Guerre civili
I love America
Jim Momo
KrilliX
Regime Change

 


 





 

 


12 giugno 2003


Il "coraggio" di Piero Ottone (reprise)

C'è anche chi prova a difendere il direttore che faceva il radicalchic tra una regata in vela e l'altra. E' Luigi Manconi, già portavoce dei Verdi (partito portato al disastro elettorale) e attuale marito della giornalista del Tg3 Bianca Berlinguer. Manconi ha scritto un ridicolo articolo sull'Unità, dove afferma che in realtà il Corriere non ha mai omesso il nome di Montanelli, si tratterebbe di una leggenda metropolitana, perché all'interno dell'articolo il vecchio Indro veniva citato. Quello che Manconi non capisce - o finge di non capire - è che lo scandlo fu che il nome di Montanelli non fu inserito nel titolo. Per l'ex portavoce dei Verdi il nome non fu messo nel titolo perché due giorni prima c'era stato un altro attentato contro un giornalista, Vittorio Bruno del Secolo XIX. Forse il "peso" dei due nomi era un po' diverso, caro Manconi. Sarebbe come a dire che se domani Fini e un consigliere provinciale dei Ds ricevono minacce, domani i giornali dovrebbero titolare "Politici sotto minaccia", omettendo il nome di Fini. Comunque per chi vuole farsi due risate, clicchi qui




permalink | inviato da il 12/6/2003 alle 23:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia     maggio        luglio