.
Annunci online

celine [ Noi non cambiamo mai! Né calzini, né padrone, né opinioni, oppure cambiamo troppo tardi, quando non ne vale più la pena ]
 


Blog dall'aggiornamento saltuario per avvenuta seconda paternità del titolare. 



Ritagli di sport 


Racconto Fotografico


C'è del Bang&Olufsen in Danimarca

 


Ciao Cipe

 

 



The Right Nation
Walking Class

1972
Calimero
Carlo Menegante
Federalista
Guerre civili
I love America
Jim Momo
KrilliX
Regime Change

 


 





 

 


11 aprile 2006


Elezioni: chi vince e chi perde

Vincitori

Rifondazione: alla Camera prende un 5,8 e al Senato un clamoroso 7,4. Alle Europee 2004 aveva il 6,1, nelle politiche 2001 il 5.

Pdci: alla Camera 2,3 (nel 2001 1,7, alle Europee 2004 2,4). Al Senato si sono presentati con i Verdi raccogliendo un lusinghiero 4,2.

Forza Italia: piaccia o no, si mantiene il primo partito. 24 alla Camera e 23,7 al Senato sono due ottimi risultati. Certo nel 2001 aveva sfiorato il trenta per cento (29,1), ma veniva anche da un 21 per cento delle Europee e tutti davano per morto Berlusconi e il suo partito di plastica.

Sconfitti

An non si scrolla dal 12 per cento nonostante le ambizioni di Fini a fare il premier. Per non parlare della debacle all'estero dove la lista Tremaglia raccoglie meno della media nazionale.

Margherita: nel 2001 era il terzo partito dietro Forza Italia e Ds, oggi torna dietro An.

Rosa nel Pugno: raccolgono un 2,5, da soli alle Europee i Radicali valevano un 2,3. Tutto sto casino per un misero 0,2 in più.




permalink | inviato da il 11/4/2006 alle 11:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia     marzo        maggio