Blog: http://celine.ilcannocchiale.it

L'ex americano Bobby Fischer

(AGI/REUTERS) - Lo scacchista Bobby Fischer ha deciso di rinunciare alla cittadinanza statunitense. Lo ha reso noto il difensore dell'ex campione del mondo di scacchi, ricorrendo in appello contro la decisione delle autorità nipponiche di accogliere la richiesta di estradizione avanzata dagli Stati Uniti. Fischer dal 1992 è ricercato dalla magistratura americana perché, in violazione alle sanzioni imposte da Washington al regime di Belgrado, si recò in Jugoslavia per sfidare il suo rivale di sempre, Boris Spassky.

Pubblicato il 6/8/2004 alle 16.38 nella rubrica échecs.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web