Blog: http://celine.ilcannocchiale.it

L'altra schedina / 3

Il Secolo d’Italia (1 e 2) vs. Pierluigi Battista 1-1
Si sono sentiti traditi dalle parti di An. Proprio tu, Pigi Battista, figlio di un dirigente del Msi, proprio tu, Pigi Battista, che negli anni Ottanta con Mughini, Cacciari e Galli della Loggia hai aperto una breccia nel muro di silenzio che condannava il nostro mondo culturale-politico, proprio tu, Pigi Battista, ci accusi di difendere la nostra identità? Ne siamo orgogliosi, rispondono Luciano Lanna e Mario Bernardi Guardi. Ma cosa aveva scritto il vice di Mieli? Semplicemente si interrogava sul perché i dirigenti di An, in particolare quelli della periferia continuino a chiedere piazze e vie intitolate a Giorgio Almirante. "Non avevano abbandonato Almirante nell’addio alla casa del padre?", si domandava Battista citando le parole di Fini al congresso di Fiuggi. Si attende una replica comunque alle accuse di tradimento del Secolo.



Oliviero Beha vs. Rai 0-0
Periodicamente l’ex conduttore di Radio Zorro denuncia la censura che subisce. Accade spesso che i giornalisti che non trovano più collocazione nei palinsesti improvvisamente  denuncino l’esistenza di un regime. Della serie, la libertà di informazione finisce quando non vado più in onda. Noioso



Carlo Rubbia vs Altero Matteoli 2-0
Ma l’effetto serra è un’invenzione dei comunisti? Per il ministero dell’ambiente non esistono dati certi. L’ex premio Nobel carica l’arco e scaglia la freccia. Del resto con questo governo è pronto a scoccare altri colpi, deve vendicarsi della cacciata dall’Enea. Figura barbina del ministro.



Piero Sansonetti vs. Antonio Martino 0-0
Il direttore di Liberazione pone tre interrogativi al titolare del dicastero delle forze armate. Vuola sapere se è vero che Martino sta segretamente trattando con gli Usa per concedere l’arcipelago della Maddalena alle esercitazioni dei Marines. Mamma li americkani! 



Vittorio Feltri vs. Enrico Mentana (replica) 
Già visto. Il solito astioso Feltri. Qualcuno dice che ce l’ha con l’ex direttore del tg5 perché non ha arruolato nella squadra di Matrix il figlio Mattia. Sarà vero?



Segnalazioni
1. Clinton non mira alla successione a Kofi Annan 
2. Le inquietudini di Sergio Zavoli 
3. Giuseppe Di Vittorio, padre nobile del sindacalismo italiano, seduce il consigliere Rai, Gennaro Malgieri (An). Qui Filippo Ceccarelli ricorda quando Scelba gli tolse il passaporto. Qui 
4. Degno di nota il titolo dell’editoriale di sabato scritto da Nuccio Fava su Il Campanile, l’house organ di Mastella, "Il Colle, Clinton e l’Udeur".<

Pubblicato il 19/9/2005 alle 17.15 nella rubrica schedine.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web